Ramaddini

Ramaddini

Ramaddini nasce nelle terre di Noto, culla di vitigni pregiati come il Moscato e il Nero d'Avola e di Pachino, patria di vigneti secolari e di un sapere maturato a lungo, tra le mura degli antichi palmenti.
Nei vigneti Ramaddini, che in questa contrada declinano dolcemente dall'altopiano di Noto verso il mare di Marzamemi, risulta determinante la fertilità del terreno leggermente argilloso con sottostrato di natura vulcanica, la benevolenza del clima e l'impareggiabile lavoro della luce.
La cantina, oggi in regime di agricoltura biologica, eredita la grande tradizione vinicola della Sicilia sudorientale, nascendo grazie all'accurato intervento di recupero architettonico , in uno storico "magazzino del vino". Un luogo suggestivo, da dove ancora oggi si dipartono i condotti che trasportavano il vino fino al porticciolo di Marzamemi.